RAY DALIO: I 3 consigli finanziari per tutti i millennials (nati tra il 1980 e il 2005 circa)
- Luigi Matarazzo,  27 Feb 2019
Ray Dalio in questo video dispensa consigli per tutti i millennials, cioè la generazione di adulti nati tra il 1980 e il 2005 circa. Questa generazione ha vissuto le più grandi crisi finanziarie degli ultimi anni, anni in cui l'incertezza finanziaria è stata sovrana per i meno esperti del settore. 

Ray Dalio è l'hedge fund manager e fondatore di Bridgewater (124,7 miliardi di patrimoni gestiti) e autore di "Principi del Successo" (2017) e "Big Debt Crises" (2018). i suoi consigli sono piccole pillole di saggezza da mettere in pratica fin da subito per iniziare ad avere successo con gli investimenti.

Vediamoli.


1) RISPARMIATE

Il primo consiglio da più di un miliardo di dollari è... risparmiate. 

Sembra scontato e ovvio, ma alla fine dei conti le statistiche parlano chiaro. Il 33% degli americani non arriva a fine mese e il 57% possiede meno di 1.000$ nel conto corrente (fonte CNBC, 2017). I dati segnalano anche un miglioramento dall'anno precedente, il 2016, in cui il tasso percentuale era del 69%. Sono cifre spaventose.

In Italia, paese di risparmiatori, si sta un po' meglio. Uno studio del 2013 vede "solo" il 30% degli italiani con meno di 1.000 euro nel conto corrente, mentre uno studio più recente (2018) attesta che il saldo medio dei conto correnti degli italiani è di 12.733 euro (fonte invice.it, 2018). Una cifra che conferma la tendenza al risparmio del popolo italiano.

Ray Dalio è di New York, e ovviamente si riferisce principalmente all'americano medio, che sembra avere bisogno di questo consiglio.

Il modo migliore per calcolare la tua situazione attuale è pensare a quanti soldi risparmiate ogni mese e quanti soldi avete risparmiati. Quanti mesi riuscireste a sopravvivere solo con quelli?

Ray continua: "Date valore ai risparmi e calcolateli, perché rappresentano libertà e sicurezza"

Detto questo, è importante allocare i propri risparmi in modo saggio.


2) TENERE DENARO LIQUIDO E' IL PEGGIOR INVESTIMENTO

La seconda domanda da farsi è dove allocare correttamente i risparmi. Quando pensate ai vostri soldi nel conto corrente, sbagliate se credete che sia il miglior modo di salvarsi dalla volatilità. Avere soldi liquidi è il peggior investimento nel lungo periodo.

Tenere denaro liquido sembra sicuro, tuttavia il valore di questo investimento si riduce in un regime di inflazione (aumento prezzi beni e servizi) crescente come quello che stiamo vivendo e in aggiunta alle tasse sul reddito che paghiamo ogni anno.

Bisogna muovere i risparmi in asset più profittevoli.

Il suggerimento di Ray stavolta è essenziale per l'italiano medio ed ha un immenso valore per la generazione Y (noi millennials, appunto), che sta crescendo in un mondo completamente diverso da quelli dei propri genitori.

Le statistiche lo confermano. Uno studio di Bankrate.Com ha rilevato che il 65% dei millennials in America non investe i propri soldi e tiene liquido il denaro come risparmio di lungo termine.

Stessa cosa capita agli italiani, che preferiscono tenere soldi nel conto corrente o "sotto il materasso", piuttosto che investire (Corriere della Sera, 2018) (Sole24ore, 2018)

Detto questo, il magnate della finanza ravvisa che investire in altri asset comporta comunque dei rischi.

In questo, Ray Dalio è molto chiaro:

"Diversificate. Se vi affidate a un solo asset - e non sarete in grado di scegliere quello giusto - vi posso garantire che prima o poi perderete metà dei vostri soldi e sarà disastroso per voi. Scegliete diversi paesi e diversi asset in cui investire".

Ne ha anche riguardo il debito. Se è usato per investire e creare risparmio, è un buon debito e può esservi utile. Se è usato per consumo, non è un'ottima scelta.


3) FATE L'ESATTO OPPOSTO DI CIO' CHE VI DICE L'ISTINTO

Il terzo consiglio è di non seguire, anzi, di fare l'opposto di ciò che vi suggerisce l'istinto.

Il mercato riflette le masse, e le masse agiscono di istinto. Se vuoi giocare a questo gioco, devi fare l'opposto di ciò che fanno le masse. Compra quando nessuno vuole comprare e vendi quando nessuno vuole vendere.

Ciò è emozionalmente difficile.

Inoltre suggerisce di non giocare a breve termine: "I mercati, particolarmente nel breve periodo, si comportano in modo esattamente opposto a come ci si aspetta. Inoltre, i grandi operatori hanno un sacco di risorse per vincere nel breve periodo e approfittare delle opportunità, al contrario dei piccoli investitori".

Ray continua: "Noi (hedge funds e grandi operatori) spendiamo centinaia di milioni di dollari ogni anno per vincere, ed è un gioco duro. Quindi, siate prudenti se volete sfruttare il timing. Tuttavia, se siete intenzionati a giocare così, fatelo in modo che sia "scomodo", cioè che vada contro il vostro istinto".

In somma, Ray Dalio consiglia ai Millennials di risparmiare il più possibile e investire il denaro diversificando e guardando al lungo periodo.

Un consiglio da 18,4 miliardi di dollari (patrimonio netto, Forbes).

Se volete imparare ad investire come suggerisce Ray Dalio, cliccate nel link qui sotto e iniziate guardando il video-training gratuito che offriamo. 

Imparerete le basi e i principi di un corretto investimento nei mercati.
Ci vediamo dentro!
FB Comments Will Be Here (placeholder)
Luigi Matarazzo
Luigi è un financial coach specializzato in materia di investimenti. Lavora con chiunque decida seriamente di cambiare la propria situazione economica ed ottenere libertà finanziaria. La sua mission è insegnare l'importanza di una corretta gestione del denaro ai propri clienti e supportarli nella realizzazione dei propri obiettivi nel lungo periodo.
©2019 mataandassociates.com